Il monitoraggio sismico degli edifici strategici

Paolo Clemente, ENEA, ci parla delle attività di monitoraggio sismico che l'ENEA sta conducendo a San Giuliano di Puglia e a Foligno in Umbria, per controllare le condizioni di alcuni edifici strategici su territori caratterizzati da alta pericolosità sismica.

Comments

Paolo Clemente, ENEA, ci parla delle attività di monitoraggio sismico che l'ENEA sta conducendo a San Giuliano di Puglia e a Foligno in Umbria, per controllare le condizioni di alcuni edifici strategici su territori caratterizzati da alta pericolosità sismica.

Autori
  • Fabiola L. Falconieri,
  • Massimo Maffioletti
Data27/01/2015
LinguaItaliano
YouTube Vai al video
powered by Disqus

ENEA - Lungotevere Thaon di Revel, 76 - 00196 ROMA – Italia - Partita IVA 00985801000 - Codice Fiscale 01320740580