Educarsi al futuro 3 - L’energia è mal distribuite nel mondo

Autori
  • Giovanni De Paoli
Data29/04/2016
LinguaEnglish

Descrizione completa

Le statistiche sui consumi mondiali di energia mostrano che mentre le regioni ricche del pianeta spesso sprecano energia, le regioni meno sviluppate non ne hanno a sufficienza per assicurare una vita dignitosa a miliardi di persone.  Ma un nuovo modello di ...

Leggi

Le statistiche sui consumi mondiali di energia mostrano che mentre le regioni ricche del pianeta spesso sprecano energia, le regioni meno sviluppate non ne hanno a sufficienza per assicurare una vita dignitosa a miliardi di persone.  Ma un nuovo modello di produzione di energia, distribuita sul territorio, rinnovabile, etico e sostenibile, è già disponibile per uno sviluppo sostenibile di tutti i popoli.

powered by Disqus

ENEA - Lungotevere Thaon di Revel, 76 - 00196 ROMA – Italia - Partita IVA 00985801000 - Codice Fiscale 01320740580