ENERGIA: il sole “irriga” le terre del Senegal con tecnologie made in Italy

Resa agricola più che triplicata, consumo idrico abbattuto del 70 per cento e costo dell’energia elettrica dimezzato grazie a nuovi impianti fotovoltaici e pompe ad alta efficienza. Le sfide vinte dal progetto FREDDAS, promosso da MAECI, Green Cross ed ENEA come partner tecnico-scientifico. Un’occasione anche per le imprese italiane.

Comments

Resa agricola più che triplicata, consumo idrico abbattuto del 70 per cento e costo dell’energia elettrica dimezzato grazie a nuovi impianti fotovoltaici e pompe ad alta efficienza. Le sfide vinte dal progetto FREDDAS, promosso da MAECI, Green Cross ed ENEA come partner tecnico-scientifico. Un’occasione anche per le imprese italiane.

ProduttoreENEA WEB TV
Autori
  • Caterina Vinci
Data09/04/2015
LinguaItaliano

Descrizione completa

Resa agricola più che triplicata, consumo idrico abbattuto del 70 per cento e costo dell’energia elettrica dimezzato grazie a nuovi impianti fotovoltaici e pompe ad alta efficienza. Le sfide vinte dal progetto FREDDAS, promosso da MAECI, Green Cross ed ENEA come partner tecnico-scientifico. ...

Leggi

Resa agricola più che triplicata, consumo idrico abbattuto del 70 per cento e costo dell’energia elettrica dimezzato grazie a nuovi impianti fotovoltaici e pompe ad alta efficienza. Le sfide vinte dal progetto FREDDAS, promosso da MAECI, Green Cross ed ENEA come partner tecnico-scientifico. Un’occasione anche per le imprese italiane.

powered by Disqus

ENEA - Lungotevere Thaon di Revel, 76 - 00196 ROMA – Italia - Partita IVA 00985801000 - Codice Fiscale 01320740580